PENISOLA CALCIDICA: Monte Athos

Fondato nel 963 dc ai tempi dell'impero bizantino, è la piu' antica comunità monastica esistente in tutto il modo. Occupa la maggior parte dell''ultima falange della Penisola Calcidica  correndo da sud est fino al Canale di Serse (costruito appositamente da Serse per permettere alle sue navi di passare per entrare in Grecia), larga da due chilometri sul canale fino ad arrivare ad otto, con rilievi dai cinquecento ai 2000 metri (il picco innevato nel periodo invernale circondato da nuvole bianche è uno spettacolo incredibile).

Alle pendici del Monte Athos, ci sono i venti monasteri dell'Agion Oros la Sacra Montagna dove dai tempi dei tempi vivono i monaci a guardia della religione ortodossa. Mitologicamente parlando, si narra che il nome derivi da uno dei due giganti chesfidarono gli Dei dell'Olimpo. Il Monastero venne costruito in onore della Vergine Maria che secondo la storia attraversando queste zone fu' talmente affascinata dalla bellezza della natura che espresse il desiderio di avere un santuario a lei dedicato per tutti coloro che volevano meditare in preghiera.

La particolarità di questo luogo sacro pero' è il fatto che sia vietato l'accesso alla donne (sia umane che animali tranne i gatti) in quanto i monaci sostengono che la presenza del gentil sesso li indurrebbe in tentazione venendo meno ai voti presi. Tale divieto è duramente criticato dal Parlamento Europeo in quanto considerato una violazione della parità tra i sessi ma ai monaci poco importa cosi' è e cosi' rimane come dal 1046 anno in cui entro' in vigore tale legge, infranto una sola volta nella storia quando una donna riusci' ad intrufolarsi travestita da uomo ma appena scoperta cacciata dal convento. Consoliamoci donne, possiamo comunque contemplarlo ad una distanza minima di 500 metri........

Dunque l'accesso solo ai maschietti e l'unico modo per poterlo visitare è quello di avere uno scopo scientifico o religioso. La trafila da fare per poter avere il permesso è una richiesta fatta al “Diamonitirion” con una durata di 4 giorni al prezzo di € 30. Sono ammessi un massimo di 100 uomini di cui solo 10 stranieri. Se si desidera vivere totalmente la vita monastica soggiornando in uno dei venti monasteri bisgona assolutamente abbandonare le proprie abitudini e sottostare alla vita monacale che consiste nel pranzare verso le 11.00 e cenare alle 17.00 tutti insieme per non piu' di 15 minuti.

Capisco che sia una cosa estremamente “limitante” ma penso anche che se cosi' è nato, cosi' debba rimanere ed anche se da lontano vale la pena visitarlo.

© Copyright 2019 by Meravigliose Isole Greche Ltd - Vietata la copia, anche parziale, non autorizzata - Tutti i diritti riservati